Tu sei qui

La bandiera della legalità

ISSATA LA BANDIERA DELL’ISTITUTO DON DOSSETTI DEDICATA ALLA LEGALITÀ
Realizzata dai ragazzi delle Medie dopo un percorso durato tutto l’anno scolastico

29/04/2017
CAVRIAGO - Le scuole di Cavriago da oggi hanno una bandiera d’istituto, esito di un percorso di riflessione sul tema della legalità. L’ inaugurazione è avvenuta alla presenza dei ragazzi, del personale della scuola, dell’amministrazione comunale, del comandante maresciallo di Cavriago Vincenzo Restivo, delle famiglie e della cittadinanza nel cortile della scuola di via Del Cristo come momento conclusivo delle “Giornate della legalità” organizzate questa settimana dall’istituto Don Dossetti.
“Siamo arrivati al momento conclusivo di un percorso di riflessione sul tema della legalità - ha sottolineato la dirigente scolastica Barbara Ghiaroni -. I ragazzi si sono confrontati in questi mesi sulla Costituzione, sulla violenza sulle donne, sul cyberbullismo e, attraverso un concorso, gli alunni di seconda Media hanno disegnato ciascuno una bandiera della scuola. Una commissione costituita dagli studenti ha decretato poi le tre proposte finaliste e, quella arrivata al primo posto, è stata trasformata nella bandiera che inauguriamo oggi”.
I tre finalisti sono Karen Ilardo (3° classificato), Miriana De Milito (2°) e Cristian Rozzi (1°). Cristian si è ispirato al vecchio logo della scuola e ha disegnato come sfondo un muro. “Ho voluto rappresentate la scuola – ha detto il ragazzo – come luogo dove ci sentiamo protetti, dove impariamo a vivere. La scuola è infatti molto di più di un semplice edificio. La scuola siamo noi”.
“L’identità di un istituto passa anche dalla sua bandiera”, ha concluso la dirigente che ha sottolineato l’importanza di riflette su questi temi e di coinvolgere le famiglie in questo percorso. A tal proposito l’assessore alle politiche educative e scolastiche Lucia Ferrari è intervenuta dicendo: “È fondamentale che la scuola e i genitori camminino insieme nel percorso educativo”. Il sindaco Paolo Burani ha aggiunto: “Visto quello che sta accadendo oggi giorno, riflettere su questi temi è molto importante, ringrazio gli insegnanti e la dirigente e mi complimento coi ragazzi. La legalità è una questione che riguarda tutti: ognuno di noi può fare qualcosa affinché la legalità diventi la consuetudine e ci permetta di vivere meglio. Occorre ricordare sempre che abbiamo dei diritti ma anche dei doveri”.
Infine è stata issata la bandiera tra l’entusiasmo generale degli studenti che hanno cantato l’inno nazionale e sventolato tante bandierine dei vari Paesi del mondo.

[COMUNICATO STAMPA DEL COMUNE DI CAVRIAGO]
 

Progetto base realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.